La Legge di Attrazione e il perdono

Written by leggeattrazione on 3 dicembre 2007 – 10:44

John Gray, autore di oltre 20 libri e protagonista nel film The Secret, descrive la incapacità di perdonare in questo modo: `E’ come bere del veleno tutti i giorni,ed aspettarsi che gli altri stiano male!’. Che metafora brillante! Portare con se amarezza,risentimento,rancore,rabbia e incapacità di perdonare,non serve ad altro che a fare stare male la persona che permette a questi sentimenti di proliferare dentro di se. E’ come se ogni mattina tu ti svegliassi,decidessi di non lavarti e di non usare nessun tipo di profumo,e poi tu ti vestissi con dei vestiti nuovi per uscire e andare al lavoro.Sotto il nuovo c’è qualcosa di marcio, di corrotto e non ci vorrà molto perchè anche gli altri possano rendersene conto !
Ripensa a tutte le volte nella vita che hai subito un torto,sei stato usato o anche addirittura abusato. Sicuramente non sei il solo che ha subito certe cose. Magari possiamo anche arrivare a dire che al giorno d’oggi viviamo in un mondo dove è molto probabile che gli altri ci urtino in qualche modo,deliberatamente o meno che sia,e poi continuino per la loro strada come se non fosse successo nulla.Mi rendo anche conto che ti aspetti delle scuse,hai tutto il diritto di volerle. E’ anche normalissimo che tu provi rabbia e risentimento. Ma quello che nessuno si chiede mai è questo: tutti questi sentimenti negativi a cosa ti servono?. E’ impossibile vivere una vita positiva e produttiva,quella vita che puoi ottenere usando deliberatamente la Legge di Attrazione e il suo infinito potere,con tutta quella negatività nel cuore.
Prova a fare un riepilogo di tutti i torti che hai subito in passato.Scrivili tutti,uno per uno, fino a quando non sei sicuro di averli elencati tutti. Poi prendi il foglio di carta e mettilo in una bacinella piena di acqua pulita e lascialo galleggiare. Guarda come l’acqua dissolve l’inchiostro e poi anche la carta stessa. Secondo il tipo di carta che hai usato può volerci più o meno tempo,comunque tutto quel risentimento non lo hai accumulato in un solo momento,quindi passa un po’ di tempo guardandolo mentre sparisce.Accetta il fatto che non otterrai niente di buono trattenendo con te quei sentimenti,e lascia che l’acqua così come dissolve la carta,purifichi anche il tuo spirito. Quando poi la carta si è dissolta completamente,porta fuori la bacinella e versa l’acqua in una siepe,alle radici di un albero o in un posto dove comunque può tornare alla natura e essere in qualche modo utile.
A questo punto,ci sarà sicuramente più spazio nel tuo cuore nella tua mente e nella tua anima per apprezzare quella autentica meraviglia che è la tua vita e per mettere in moto consapevolmente il processo creativo!

Posted in legge dell'attrazione, perdono | No Comments »